20090304

Testo Unico sulla Sicurezza: approvate le proroghe

Nella Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28-02-2009 S.O. n.28 sono pubblicati la legge n.14 di conversione nonchè il testo coordinato del Decreto legge 207/2008 il cosiddetto decreto "milleproroghe". L'art. 32 proroga al 16-05-2009 i seguenti adempimenti:
1. Valutazione dei rischi (e relative sanzioni) solo per i "rischi stress lavoro correlati" (art. 28 comma 1);
2. Data Certa del DVR (art. 28 comma 2);
3. Invio all'INAIL e all'IPSEMA dei dati relativi agli infortuni superiori ad 1 giorno (art 18 comma 1 lettera r);
4. Divieto di visite mediche "preassuntive" (art. 41, comma 3, lettera a).
Inoltre stabilisce che:
- all'articolo 3, comma 2, primo periodo, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, le parole: «entro e non oltre dodici mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo» sono sostituite dalle seguenti: «entro e non oltre ventiquattro mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo».- all'articolo 3, comma 2, secondo periodo, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, le parole: «Con i successivi decreti, da emanare entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto, ai sensi dell'articolo 17, comma 3» sono sostituite dalle seguenti: «Con decreti, da emanare entro ventiquattro mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto, ai sensi dell'articolo 17, comma 2».

www.studiolobrutto.eu